top of page

Pensiero del 22-03-2020

 Chris Pic

Le notizie dal fronte sono stropicciate

Mezzo mondo confinato

Mantieni coraggio il popolo

E il sorriso sotto la mascherina.

Un pensiero commosso per loro che da diversi mesi ci sostengono in silenzio.
Ci soffiamo il naso dentro, ci versiamo dentro tutti i nostri miasmi e i nostri fastidi.

Ci laviamo le mani ogni dieci minuti, molto meno spesso i gomiti.

Parti del corpo dimenticate, maltrattate e lavate male... ne teniamo sempre qualcuna sotto...
Ode ai gomiti!
Confinati già da molto tempo, devono prendere l'aria e il sole.

Non nasconderli, mostrali.

Vacci piano all'inizio, dieci minuti al giorno mi sembrano sicuri.

Naturalmente, non dimenticare di ungerli delicatamente con un unguento grasso tipo total screen o sego...

È risaputo che la pelle dei gomiti è molto sensibile.
Gomiti indignati, gomiti rotti, gomiti martirizzati... Ma gomiti liberati!
Christian@serronsnousles.déconne

Pensiero del 20-03-2020

Chris Picco

haiku del giorno

Il dubbio ti attraversa

Ti perdi

Troppo spirito e ti smarrisci

« L'umorismo di rails »

Crostacei crostacei

Praries vongole in parata

Divertiamoci

Ostriche e cozze offerte

In marcel o marinière

Assaggiamo che è così buono

Senryu di domani

La mia bile è tutta verde

Sono sull'orlo dell'amaro

porta del bagno aperta

“  Ritorno dalla festa.

Humour du rail.png
marcel et mariniere.png
praires clams.png
moules et huitres.png
malade.png

Il pensiero del momento

il nostro amico Chris Pic

Non sono ancora invaso dalle scimmie,

Ma i cervi si stanno avvicinando... 

Meno rumore, meno macchine, più cacciatore.

Mi guardano molto da vicino e colgo lo stesso stupore, Dnei loro occhi da cerbiatta.

C'erano animali, lascia che prendano il loro posto.

Le acque si stanno schiarendo, si vedono i pesci e la pesca è chiusa.

1chasseurs.png
1pecheurs.png

Pensiero del 19-03-2020

 Chris Pic

Ma dove mettere i piedi in questo oceano di margherite... mi invadono. Così forti che sembrano margherite.
Alcune viole combattono in gruppi per il posto. Piccole formiche hanno costruito un enorme tumulo. Piango e sono felice. Rimetto nell'erba alta alcune grosse lumache, sorpreso dall'improvvisa dolcezza. Pesanti insetti volanti si girano e cercano un nuovo posto per questa promettente primavera. Il silenzio è totale. Solo questi rassicuranti ronzii e gli uccellini che ti invitano. In viaggio. Alla serenità. È passato un aereo. C'era un pilota?

 

marguerites
fourmis.png
Escargot
abeilles
avion
bottom of page